EUROBASKET 2015, ECCO DOVE VEDERE ITALIA-ISRAELE: DATOME RECUPERA? INIZIO ORE 18 E 30

La Nazionale italiana di basket ha catalizzato l'attenzione dei media dopo le sue imprese ad Eurobasket 2015; la squadra guidata da Simone Pianigiani, dopo un avvio deludente contro la Turchia e l'Islanda, è infatti riuscita a battere una corazzata come la Spagna, una delle favorite per il titolo, e la Germania, che giocava in casa. Nell'ultima partita del girone, invece, l'Italia è crollata contro laSerbia, che è la squadra vice-campione del Mondo. Davvero molto interessante il cammino agli Europei dell'Italia del basket: gli uomini di Simone Pianigiani hanno perso di soli due punti la prima partita contro la Turchia, nella quale hanno mostrato lacune difensive molto gravi; l'unico a tenere in gara l'Italia è stato Danilo Gallinari, autore di trentatrè punti. Nel secondo match, invece, l'Italia ha batutto con grandissima fatica l'Islanda, la più debole squadra del girone. Sono piovute critiche sui giocatori e su Pianigiani, polemiche che forse hanno caricato gli azzurri: l'Italia, infatti, ha scritto una delle più belle pagine del nostro basket con le vittorie contro la Spagna e la Germania, partite nelle quali ha mostrato una pallacanestro sublime. Belinelli, Gallinari e Bargani sono stati autori di prestazioni mostruose, che hanno permesso all'Italia di qualificarsi agli ottavi di finale di questo Europeo, dove affronteranno Israele, una squadra sicuramente alla loro portata. Vi diamo qui tutte le informazioni per il match. 

 
 Europei di basket, orario di Italia-Israele, pronostico e dove vederla

Quest'anno gli Europei di basket non saranno trasmessi sulla Rai, ma su SkyStreaming.NET. Il prossimo match dell'Italia contro Israele andrà in onda su Sky Sport 3 HD domenica 13 settembre alle ore 18 e 30. L'Italia è sicuramente favorita, dato che potrà contare su giocatori Nba di assoluto talento come Belinelli, Gallinari e Bargnani, tra i migliori di questo Europeo. Inoltre, il capitano Gigi Datome, che si è infortunato durante la prima fase, si sottoporrà ad una risonanza magnetica e potrebbe miracolosamente rientrare in campo.